Sicurezza

La sicurezza con WordPress è molto importante perché se da un lato è il CMS più utilizzato al mondo (un sito su 5 è fatto utilizzando WordPress), dall’altro è il più hackerato, ogni medaglia ha sempre il suo rovescio.

Se però mettiamo sui piatti di una bilancia vantaggi e svantaggi nell’utilizzare WordPress, ci rendiamo conto che i vantaggi sono maggiori rispetto agli svantaggi.

Prendiamo in esame la seguente affermazione: “nel mondo un sito su 5 è fatto utilizzando WordPress”, allora si potranno verificare facilmente queste situazioni:

  • Il problema che stai riscontrando con WordPress lo avrà sicuramente riscontrato prima di te qualcun altro, il quale avrà trovato una o più soluzioni adatte anche alla tua situazione;
  • Il tuo sviluppatore web ha cambiato vita, la settimana scorsa si è traferito in India per fare il santone e vivere di meditazione e digiuno. Nessun problema ne troverai facilmente un altro;
  • Hai bisogno di implementare una funzione nel sito ma non sai che plugin utilizzare … ci sarà qualcuno che ha fatto una lista dei plugin migliori che fanno quello di cui hai bisogno con tanto di pregi e difetti. E così via si potrebbero fare molti altri esempi 🙂

WordPress è open source ed il suo codice è pubblico, il team di sviluppatori è sparso in tutto il mondo, ognuno di loro lavora dove ritiene meglio per se (casa, ufficio, bar, spiaggia, ecc.).

Va però sottolineato che non ci sono solo gli sviluppatori WordPress, ma anche chi programma i temi (l’aspetto grafico di un sito) ed i plugin (implementazioni alle funzioni base di WordPress).

Queste persone in genere conoscono bene il codice di WordPress, e quando sviluppano lo fanno al meglio. Questo aspetto non è da sottovalutare quando si vanno a fare determinate scelte, come l’uso di un tema o l’installazione di un plugin.

Scegli con cura temi e plugin perché è codice che va in qualche modo a contatto diretto con quello di WordPress. Quando scegli qualche cosa leggi le recensioni e dai sempre un’occhiata al sito degli sviluppatori.

Un plugin non è aggiornato frequentemente? Cercane un altro che faccia la stessa cosa ma di cui gli sviluppatori ne abbiano più cura.

Ok tutto chiaro ma allora come posso dormire sonni tranquilli?

Tranquillo è molto semplice,
ci sono una serie di operazioni che è sempre bene fare:

1 .

Backup
Periodici

2 .

Update
Regolari

3 .

Update
PHP

Mi rendo conto che queste operazioni possano risultare non immediate per chi non è avvezzo a certe pratiche digitali e se non te la senti lo capisco, di questo me ne posso occupare io mentre tu puoi continuare a fare il tuo lavoro e dormire sonni tranquilli 🙂

Di seguito i mie 3 piani per stare al sicuro, spiegati per punti chiari e facili da confrontare tra loro. Puoi scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Hai letto tutto ma sei ancora dubbioso sul da farsi?
Nessun problema prendi appuntamento e parliamo assieme.